il teatro per le famiglie

DOMENICA 4 MARZO 2018, ORE 15.30 | TEATRO FERRARI
IL TEATRO PER LE FAMIGLIE a Camposampiero

spettacolo con pupazzi e attori con Federica Guerra e Fabio Scaramucci.

pupazzi Federica Guerra, Mauro Fornasier  scene Sara Avon costumi Paola Pezzè musiche originali  Remo Anzovino Voci recitanti Vittorio Anzovino, Galeazzo Botner, GianMaria Chiarello, Roberta Tossutto, Tiziana Urban, Barbara Varischio Testo e regia Fabio Scaramucci

COME PIERINO DIVENTÒ PIERONE
E INCONTRÒ LA STREGA BISTREGA

Da sempre uno dei personaggi più amati/odiati dai bambini è la strega. La strega usa la magia, mangia i bambini ed è sempre travestita da buona vecchietta. Come sconfiggerla? Con astuzia, intelligenza, destrezza e esperienzaPierino Pierone è un bambino dalle guance paffute grazie alla golosità per le mele. La Strega Bistrega è golosa di guance paffuteMargherita Margheritone (figlia della strega) non è furba quanto Pierino. Cosa accadrà? Lo spettacolo trae spunto da una fra le più belle fiabe popolari friulane. L’autore ha integrato l’andamento tradizionale della fiaba con nuovi stimoli nati dalla pluriennale esperienza didattica nelle scuole. I personaggi si sdoppiano in un coinvolgente gioco di teatro nel teatro (la strega burattino diventa personaggio reale e interagisce con il pubblico, il narratore diventa Pierino Pierone e dà la voce al burattino di fronte ai bambini, etc.).
La tradizione e il bisogno di modernità si fondono, creando divertimento, tensione e sorprese, senza mai dimenticare la voglia di imparare e l’intelligenza del bambino. Il bambino giocando con la paura gioca con il mondo, lo conquista e cresce.

 


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la normativa privacy di questo sito

per leggere la normativa [CLICCA QUI]

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare

Note aggiuntive

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la normativa privacy di questo sito

per leggere la normativa [CLICCA QUI]