Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.teatroferrari.it/home/wp-content/themes/wpex-elegant-child/single-portfolio.php on line 14

Cari spettatori del Teatro Ferrari, vi scriviamo con l’augurio di trovarvi in salute in questo tempo…

Cari spettatori del Teatro Ferrari,

vi scriviamo con l’augurio di trovarvi in salute in questo tempo sospeso delle nostre vite.
È un tempo fatto di allenamento al senso civico di ognuno: un allenamento che ora svolgiamo nelle nostre case, ma che il Teatro da sempre ci invita a fare riunendoci insieme nelle platee, stimolando il pensiero, nutrendo l’emozione, coltivando la crescita personale… dai grandi ai più piccoli.
E quanto ci mancano la sensazione della sala piena, il brusio delle voci prima dell’apertura dei sipari, l’emozione silenziosa del buio in sala!
Sappiamo che tutto ciò manca anche a voi, lo stiamo sentendo nei messaggi di vicinanza che riceviamo quotidianamente: grazie! È importante sapere che la nostra comunità teatrale si sta mantenendo salda, fiduciosa e desiderosa di tornare presto a Teatro: la riapertura dei teatri per noi artisti, organizzatori, tecnici, maschere sarà finalmente il ritorno al nostro lavoro; per voi spettatori il riappropriarsi di uno spazio pubblico della comunità, che vi appartiene.

Sono giorni complessi dal punto di vista organizzativo; il Decreto Legislativo Cura Italia del 17 marzo 2020 ha tracciato delle linee guida per la gestione degli spettacoli sospesi o annullati, per garantire agli spettatori la possibilità di non perdere quanto acquistato, ma la messa in pratica tecnica e fiscale della procedura ha richiesto del tempo che ci ha costretti a protrarre la comunicazione fino ad oggi.

Per quanto riguarda la programmazione del Teatro Ferrari vi confermiamo che:
–    Fame Mia / Annagaia Marchioro, previsto per il 29 febbraio 2020,
–    Filo Filò / Marco Paolini, previsto per il 22 marzo 2020,
–    Wit Matrix Pink Floyd Tribute Band, previsto per il 4 aprile 2020
saranno riprogrammati nella prossima stagione.
Chi è in possesso del biglietto lo può conservare perché resterà valido. Le nuove date verranno comunicate al più preso tramite il sito web www.teatroferrari.it.

Se qualcuno di voi ritiene di non voler più assistere allo spettacolo nel momento in cui sarà riproposto, ha davanti tre strade:

1.    La rinuncia al rimborso: non esitiamo a dirvi che rappresenterebbe un aiuto fondamentale perché le nostre programmazioni teatrali continuino ad esistere. Abbiamo ricevuto già dichiarazioni in questo senso da parte vostra e ve ne siamo davvero molto grati. Se decidete di unirvi a questo gruppo di donatori, vi preghiamo di farcelo sapere: per questioni operative, ma soprattutto per ringraziarvi personalmente!

Ma siamo anche consapevoli del fatto che le difficoltà, in questo momento, sono condivise da molte famiglie; ecco quindi le ulteriori due strade che vi si prospettano:

2.    Il Voucher. I possessori di biglietti acquistati per spettacoli in programma dal 23 febbraio al 3 maggio 2020, o di abbonamenti comprendenti spettacoli in programma nel medesimo periodo, possono richiedere il rimborso tramite voucher compilando il modulo che potete trovare a questo link http://www.teatroferrari.it/modulo-richiesta-voucher-4/ in ogni sua parte e inviandolo a info@teatroferrari.it, con in allegato un’immagine del biglietto, perfettamente leggibile (foto o pdf). 

La richiesta dovrà avvenire entro:
– il 30 aprile, per gli spettacoli in programma dall’8 marzo al 13 aprile (Filo Filò / Marco Paolini; Wit Matrix Pink Floyd Tribute Band).
– il 10 giugno, per gli spettacoli in programma dal 23 febbraio al 7 marzo (Fame Mia / Annagaia Marchioro).
Il Teatro provvederà ad emettere e inviare via mail un voucher di pari importo da utilizzare, anche a scalare, entro un anno dalla data di emissione, valido per l’acquisto spettacoli singoli o abbonamenti. L’articolo del decreto pone il limite del 30 aprile come data utile per la richiesta del voucher per gli spettacoli programmati a partire dall’8 marzo, ciò significa che, salvo proroghe specifiche, le richieste pervenute oltre tale data non potranno essere accettate. (*Decreto Legislativo Cura Italia del 17 marzo 2020, Art. 88 – Rimborso dei contratti di soggiorno e risoluzione dei contratti di acquisto di biglietti per spettacoli, musei e altri luoghi della cultura e ss.mm.ii.).

3.    Il rimborso. È possibile richiedere il rimborso del prezzo del biglietto o il rateo abbonamento, inviando una mail presso l’ufficio del teatro info@teatroferrari.it o recandosi presso gli uffici del teatro entro il 30 settembre 2020.
Ciò è ammesso sia nel caso in cui i biglietti o gli abbonamenti siano stati acquistati presso la biglietteria del teatro o presso le prevendite territoriali di Camposampiero (Libreria Costeniero, Cartolibreria Quadrifoglio, Tabaccheria La Torre) che on line o nelle rivendite territoriali di Vivaticket. I biglietti o abbonamenti dovranno risultare integri, poiché il rimborso potrà avvenire solo con il recupero del vecchio biglietto o abbonamento (da riconsegnare alla biglietteria del teatro), si dovrà pertanto attendere la riapertura delle biglietterie.

Vi salutiamo certi di rivederci al più presto nel nostro Teatro, augurando a tutti noi una veloce fuoriuscita da questa emergenza e un felice ritorno a vite serene e gioiose dell’incontro.

Per qualsiasi dubbio o chiarimento potete:
scriverci a info@teatroferrari.it
o chiamarci al 366 6502085.

L’ufficio del Teatro Ferrari


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare

Note aggiuntive

 voglio iscrivermi alla newsletter

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la normativa privacy di questo sito

per leggere la normativa [CLICCA QUI]