Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.teatroferrari.it/home/wp-content/themes/wpex-elegant-child/single-portfolio.php on line 14

Libertà
Crolli / primo studio sul giardino
1: La Cucina

LIBERTÀ

“Libertà è un progetto scenico in 5 capitoli/STANZE che si muove intorno al tema del sesso.

Il rapporto con il corpo è per la maggior parte di noi faticoso, doloroso, fonte di problemi piccoli e grandi a cui cerco di dare voce e movimento sulla scena.

Ogni stanza è capitolo autosufficiente, ma in relazione. Le inquietudini affettive e gli impulsi vitali di alcuni personaggi diventano immagine e poesia inserendosi in un impianto scosceso, che si scompone in movimento surreale, nell’attraversamento illogico di voragini esistenziali che inquinano la dimensione realistica. È uno spettacolo dove raccontiamo le cose come avvengono nei sogni, ma è anche un lungo meccanismo di incontri con gli altri in cui offrirci delle domande attraverso il teatro e la danza.

Che cos’è il sesso? Come i suoi valori si riflettono sulla società? Che colpa porta il corpo? A chi appartiene?

Lo abbiamo chiesto in 4 laboratori, ad un campione di circa 100 persone fra attori e intervistati. Offrire i laboratori sul tema per noi significa portare in scena una moltitudine. Questo materiale confluisce nelle messe in scena o le condiziona.

Mi sono circondata di donne per ideare in modo non solo privato qualcosa che appartenga a tutti. È un lavoro al femminile. Giorgia Papagno scrive e rielabora i contenuti, le testimonianze ma anche i nostri appunti e i nostri puri pensieri artistici, il risultato è un coro, un movimento di umani uniti intorno ad una manciata di domande.”

Maria Chiara C. Pederzini

IMG_3107 pic

Parte prima, ore 19

CROLLI/ PRIMO STUDIO SUL GIARDINO

primo studio con la compagnia under 20 formata da alcuni attori di Milano e alcuni veneti

condotto da Riccardo Olivier (Fattoria Vittadini) e Maria Chiara C.Pederzini (Compagnia Bestoj)

Il progetto è stato presentato alla Fabbrica del Vapore di Milano

con Leonardo Basso, Luca Bizzotto, Anna Briotto, Cristina Raluca Ciocan, Beatrice Centenaro, Zoe Mazzonetto, Giulio Preto, Elena Ruggeri, Akira Serra, Sara Simioni, Joel Toure

Affrontiamo il tema del corpo, dell’esperienza amorosa, ci chiediamo che cosa significhi essere nati nel 2000 e abitare il mondo di oggi. Come è percepito il corpo, come vive in questo presente tecnologico? Com’è l’intimità del proprietario di Amazon? Come la contemporaneità condiziona l’esperienza sessuale e affettiva?

Proviamo a raccontarlo con la danza.

 

Parte seconda, a seguire, ore 20.30 circa

1: LA CUCINA

con Rita Bosello, Cristina Raluca Ciocan, Matteo Gatta, Alice Spisa

regia Maria Chiara C. Pederzini

dramaturg Giorgia Papagno

La cucina è il primo capitolo che riferendosi alle dinamiche familiari, la sopravvivenza e il nutrimento è per forza di cose capitolo materico, materno, ed inizio di tutto. Riguarda il confronto con l’età e le generazioni. Ho avuto la fortuna di incontrare Rita Bosello, classe ’50 ad un laboratorio, la quale ci ha raccontato delle avanguardie e di come questi temi fossero anche allora un terreno di stupore, di protesta, di volontà di emancipazione. Così le ho chiesto di essere nel primo cast insieme a 3 attori giovani e lei ha accettato. Il ciclo della vita e della storia, l’ancestralità, l’espressione del DNA sono le frequenze del primo capitolo.

 

 

Bestoj La compagnia Bestoj nasce nel 2015 per un’idea congiunta di Maria Chiara C. Pederzini, Nicola Andretta e Alice Spisa, e opera nel territorio veneto nell’ambito del teatro e della performance. Bestoj è composta da artisti under 35, e collabora con l’esterno esattamente come un cervello funziona in temperatura di crisi: cerca connessioni, legami, scambi di informazioni. Con la regia di Maria Chiara C. Pederzini, la compagnia è finalista al bando Giovani registi della Biennale di Venezia 2017.

Maria Chiara C. Pederzini

Maria Chiara C. Pederzini


Prenota spettacolo


Data/ora spettacolo

Cognome

Nome

Telefono

E-mail

Numero totale di posti che si intendono prenotare

Note aggiuntive

 voglio iscrivermi alla newsletter

Cliccando sul tasto prenota dichiari di aver letto e accettato la normativa privacy di questo sito

per leggere la normativa [CLICCA QUI]