Al Teatro Ferrari “Eroi”, l’Iliade secondo Andrea Pennacchi, tra mito e autobiografia

  Sabato 23 febbraio lo spettacolo “epicomico” finalista ai Premi Off 2011 del Teatro Stabile del Veneto, diretto da Mirko Artuso e musicato dal vivo da Giorgio Gobbo e Andrea Segato. Mito e autobiografia dell’autore di intrecciano non senza una buona dose di umorismo, per portare in scena alcuni temi profondi dell’esistenza attraverso il racconto omerico di come Ettore arrivò a scontrarsi con Achille. Dopo il successo dei padovani Amor Vacui, il Teatro Ferrari si prepara ad ospitare un’altra realtà della nostra regione capace di farsi apprezzare sulla scena nazionale: si tratta di Teatro…Read more

Al Teatro Ferrari arriva “Trecce rosse”: le avventure di Pippi Calzelunghe per attori e marionette

Domenica 10 febbraio al Teatro Ferrari per “Il Teatro per le Famiglie” va in scena lo spettacolo del Teatro del Drago, da una delle più antiche famiglie d’arte a livello nazionale. Teatro di narrazione, burattini, pupazzi, ombre per raccontare le avventure di uno dei personaggi più amati della letteratura per ragazzi di tutti i tempi. Terzo e ultimo appuntamento di “Il Teatro per le Famiglie 18/19”, la rassegna del Teatro Ferrari curata da La Piccionaia per il Comune di Camposampiero con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della…Read more

Rinvio spettacolo “Eroi”

di Teatro Boxer con Andrea Pennacchi Il Teatro per Tutti 18/19 – Teatro Ferrari (Camposampiero) La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale comunica che, per motivi indipendenti dalla volontà dell’Organizzatore, lo spettacolo “EROI” di Teatro Boxer con Andrea Pennacchi, in programma al Teatro Ferrari di Camposampiero per sabato 16 febbraio (ore 21) nell’ambito del cartellone “Il Teatro per Tutti 18/19” è rinviato a sabato 23 febbraio (ore 21). I biglietti già acquistati restano validi per l’ingresso in occasione della nuova data. In alternativa, è possibile chiedere il rimborso presso la biglietteria del Teatro. Informazioni: telefono…Read more

Le relazioni secondo Amor Vacui, “Intimità” da Premio Scenario al Palco del Ferrari

  Venerdì 1° febbraio la compagnia padovana segnalata con una Menzione speciale al più importante premio nazionale per le formazioni emergenti della scena contemporanea. Frutto di una scrittura collettiva condivisa tra i cinque componenti della formazione, lo spettacolo racconta con graffiante ironia un universo di relazioni sentimentali e generazionali bloccato nella coazione a ripetere. “Tre attori impegnati in monologhi che non riescono a farsi dialogo, per raccontare un universo di relazioni sentimentali e generazionali bloccato nella coazione a ripetere, come riflesso di un disagio che trova nell’ironia il viatico per una ricerca pressante di…Read more

“Piccole gonne” da Zelig al Ferrari è in arrivo Alessandro Fullin

Per “Il Teatro per Tutti 18/19”, venerdì 18 gennaio il comico di origini triestino poterà sul palco di Camposampiero la sua ultima commedia dal sottotitolo “infeltrimento teatrale di un classico della letteratura americana”. Un cast di soli uomini per uno spettacolo tagliente e ironico che mescola l’America pioniera e puritana del XIX secolo e la Guerra di Secessione con Barack Obama. Ha conquistato il grande pubblico sul palco di Zelig nei panni della professoressa Fullin, un'improbabile archeologa studiosa della lingua “tuscolana”, i cui vocaboli sono costruiti usando solo le lettere della parola "tuscolana"; ha…Read more

Cibo e relazioni, la favola moderna di Babilonia Teatri e La Piccionaia

  Domenica 13 gennaio al Teatro Ferrari per “Il Teatro per le Famiglie” va in scena lo spettacolo “Ho un lupo nella pancia”, firmato dal Centro di Produzione Teatrale vicentino e la compagnia vincitrice del Leone d’Argento alla Biennale Teatro di Venezia 2016. Un padre, un figlio e una cucina contemporanea, metafora del bisogno di ogni bambino di trovare nel cibo non solo nutrimento ma anche cura e amore. È stato definito dall’autorevole penna di Mafra Gagliardi “un bel pezzo di teatro (non solo per ragazzi, interessante anche per il pubblico famigliare) dove con ritmo…Read more

Al Ferrari una riflessione sulla mondializzazione. Rileggendo la Pacem in Terris del “Papa buono”

di Adriano Ardit su L'Avocetta, dicembre 2018 Esattamente dopo due anni Lucilla Giagnoni torna al Ferrari di Camposampiero, con Pacem in Terris, cento minuti di monologo serrato su una storica enciclica, precorritrice dei tempi. E come due anni fa lo spettacolo si inserisce fra le manifestazioni del biennale Premio Camposampiero di Poesia Religiosa, dedicato alla memoria di Padre Maria Turoldo. Una riflessione su quell'Enciclica oggi è un modo per riflettere su quanto sia cambiato il mondo in questi cinquant'anni e quanto deve ancora cambiare affinché gli ideali di giustizia sociale e progresso materiale e spirituale dell'uomo prefigurati dall'enciclica si concretizzino. La realizzazione dell'individuo nella sua pienezza si può ottenere solo attraverso…Read more