SOGNANDO BROADWAY: “COS’HAI COMBINATO SOPHIE”, AL FERRARI IL MUSICAL DI MOUGE

Sabato 29 ottobre a Camposampiero l’adattamento italiano del celebre spettacolo con le più belle canzoni degli Abba, interamente ballato, suonato e cantato dal vivo. La compagnia padovana con i suoi 30 elementi in scena apre la rassegna/concorso interamente dedicata al musical. Un cast di 35 elementi e una commedia brillante raccontata tra coreografie, balletti e le più belle canzoni degli Abba: al Teatro Ferrari arriva “COS’HAI COMBINATO SOPHIE?”, il musical della compagnia Mouge interamente ballato, suonato e cantato dal vivo, che sabato 29 ottobre (ore 21) inaugurerà la programmazione di “STAGIONE PRIMA – IL…Read more

IO SONO PINOCCHIO ANNULLATO

Ci dispiace comunicare che lo spettacolo Io sono Pinocchio, in programma domenica 23 ottobre alle ore 15.30 al Teatro Ferrari è annullato a causa delle condizioni di salute dell'attore Gianni Franceschini. Ci scusiamo per il disagio.    Read more

TEATRO FERRARI, ARRIVA PINOCCHIO CON UNO SPETTACOLO INTERATTIVO TRA ARTE E NARRAZIONE 

Domenica 23 ottobre si inaugura il calendario per i bambini e le famiglie con “Io sono Pinocchio” dell’attore e pittore Gianni Franceschini. Percorso a tappe per piccoli gruppi di spettatori attraverso 12 quadri-teatrini che mettono in scena il romanzo di Collodi, con momenti di coinvolgimento attivo dei più piccoli. Repliche per le scuole da lunedì 24 a mercoledì 26. Sarà un appuntamento molto speciale quello che inaugurerà non solo il cartellone dedicato ai bambini e alle famiglie, ma anche l’intero progetto del Teatro Ferrari per la stagione 2016/17. “STAGIONE PRIMA – IL TEATRO PER…Read more

Prima stagione teatrale al Ferrari

Il Mattino di Padova 18 ottobre 2016 di Cristina Salvato "Stagione prima", già il nome dice tutto: per la prima volta il teatro "Ferrari" di Camposampiero ospiterà un'intera rassegna di spettacoli, che si snoderanno dalla prossima settimana fino a primavera. Una rassegna per tutti, con ampio spazio ai bambini e il concorso di musical della compagnia Mouge, che dopo 6 anni lascia Albignasego e si trasferisce: tutto coordinato dalla direzione artistica della Piccionaia con la Fondazione Antonveneta. «Attendevamo da tanto una rassegna così completa», dichiara la consigliera Lorenza Baggio, «da quando è stato…Read more

“STAGIONE PRIMA”, AL FERRARI IL TEATRO È PER TUTTI

Prima stagione della gestione quinquennale affidata dal Comune al Centro di produzione Teatrale La Piccionaia. Dal 23 ottobre al 26 aprile, spettacoli serali di teatro e musica, la domenica pomeriggio per bambini e famiglie e la mattina per le scuole. In più una sezione dedicata al musical, curata da Mouge, e una serie di progetti speciali in costruzione incentrati sul patrimonio culturale del territorio. Si alza il sipario del Teatri Ferrari: è al via “STAGIONE PRIMA – IL TEATRO PER TUTTI”, il cartellone 2016/17 che tra prosa, musical, concerti, spettacoli per famiglie e per…Read more

SILENT PLAY “I MIRACOLI DEL NOCE”, PERCORSO TEATRALE RADIOGUIDATO SUI PASSI DI SANT’ANTONIO

La Piccionaia presenta uno spettacolo itinerante legato ad un forte elemento di identità culturale del territorio. Repliche l’1, 3, 4, 6 e 7 giugno, per un percorso a piedi attraverso le strade di Camposampiero, tra storia e miracoli. È al debutto la presenza produttiva de La Piccionaia a Camposampiero (PD). Il Centro di Produzione Teatrale veneto, a cui l’Amministrazione Comunale ha affidato la gestione del Teatro Ferrari per il prossimo quinquennio, si pone infatti come obiettivo, tra gli altri, quello di fare dello spazio teatrale camposampierese il centro propulsore di un piano di sviluppo…Read more

PREMIO SCENARIO 2017, ON LINE IL BANDO DI CONCORSO. EDIZIONE DEL TRENTENNALE

nuovi linguaggi per la ricerca, l’impegno civile, i nuovi spettatori EDIZIONE DEL TRENTENNALE ON LINE IL BANDO DI CONCORSO www.associazionescenario.it L’Associazione Scenario ha pubblicato il bando del PREMIO SCENARIO 2017 - EDIZIONE DEL TRENTENNALE, che unisce i Premi Scenario, Scenario per Ustica e Scenario infanzia, dedicati ai nuovi linguaggi della ricerca, dell’impegno civile, dei nuovi spettatori. Dopo la sospensione del 2016, in cui il Premio Scenario non è stato bandito a causa dell’esclusione dal contributo ministeriale, l'Associazione Scenario ha spostato la sua sede a Bologna e sta sempre più sviluppando il radicamento territoriale,…Read more

Il cartellone della Piccionaia per il Ferrari

È pronta - e ha già ottenuto l’ok della giunta - la programmazione proposta da “La Piccionaia” nuovo gestore dell’auditorium “A. Ferrari”, per la stagione fino a giugno 2017. Il Mattino di Padova, 20 agosto 2016 di Francesco Zuanon È pronta - e ha già ottenuto l’ok della giunta - la programmazione proposta da “La Piccionaia” nuovo gestore dell’auditorium “A. Ferrari”, per la stagione fino a giugno 2017. Il sindaco Katia Maccarrone e il direttore generale della società vicentina, Pierluigi Cecchin, avevano anticipato un programma variegato, per un pubblico dalle più diverse esigenze. E…Read more

SILENT PLAY “I MIRACOLI DEL NOCE”, PERCORSO TEATRALE RADIOGUIDATO SUI PASSI DI SANT’ANTONIO

La Piccionaia presenta uno spettacolo itinerante legato ad un forte elemento di identità culturale del territorio. Repliche l’1, 3, 4, 6 e 7 giugno, per un percorso a piedi attraverso le strade di Camposampiero, tra storia e miracoli. È al debutto la presenza produttiva de La Piccionaia a Camposampiero (PD). Il Centro di Produzione Teatrale veneto, a cui l’Amministrazione Comunale ha affidato la gestione del Teatro Ferrari per il prossimo quinquennio, si pone infatti come obiettivo, tra gli altri, quello di fare dello spazio teatrale camposampierese il centro propulsore di un piano di sviluppo…Read more

All’auditorium inizia la stagione della Piccionaia

«Lavoriamo nella prospettiva dei prossimi cinque anni per creare un distretto culturale che si riconosca in un'identità comune. L'intero territorio del Camposampierese merita di essere valorizzato Il Mattino di Padova, 21 aprile 2016 di Francesco Zuanon «Lavoriamo nella prospettiva dei prossimi cinque anni per creare un distretto culturale che si riconosca in un'identità comune. L'intero territorio del Camposampierese merita di essere valorizzato per bellezza, tradizione, storia e, non ultima, per la possibilità di un riconoscimento come un'unica grande città nel cuore del Veneto». Pierluigi Cecchin, direttore generale de "La Piccionaia", centro di produzione teatrale,…Read more