Il secondo appuntamento di “Il Teatro per le Famiglie 17/18”, sabato 25 novembre, porta in scena la celebre fiaba attraverso una serie di quadri scenografici dipinti dal vivo, accompagnate dalla narrazione dell’attore e pittore Gianni Franceschini. Il pubblico siederà direttamente sul palco. In programma due repliche alle ore 15.30 e alle 17.

Sarà un’esperienza molto speciale quella in programma per sabato 25 novembre in doppia replica alle ore 15.30 e 17 al Teatro Ferrari all’interno del cartellone “IL TEATRO PER LE FAMIGLIE 2017/18”. E per più di un motivo: lo spettacolo “HANSEL E GRETEL. UN RACCONTO ILLUSTRATO” permetterà infatti agli spettatori di salire direttamente sul palco e di assistere molto da vicino alle avventure dei due fratelli della celebre fiaba dei Fratelli Grimm, che verranno raccontate in modo altrettanto speciale, attraverso cioè una serie di “quadri” che si formeranno dal vivo sotto gli occhi incantati di grandi e piccoli. La partecipazione sarà a numero limitato (max. 40 spettatori per replica), si consiglia pertanto la prenotazione on-line sul sito www.teatroferrari.it oppure telefonicamente al 366 6502085 entro venerdì alle ore 15.

IL TEATRO PER LE FAMIGLIE 2017/18” è curato da La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale per il Comune di Camposampiero, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Veneto e la collaborazione di Fondazione Antonveneta.

Lo spettacolo mantiene intatta la struttura e la trama della fiaba, portandola però in scena attraverso un linguaggio del tutto originale. Il racconto si sviluppa infatti attraverso una serie di “pagine illustrate” che affiancano la narrazione: cartoni dipinti e rotoli di carta disegnata comporranno scenari che si muoveranno nello spazio del palcoscenico, immersi in atmosfere musicali affascinanti. Artefice di questo magico gioco teatrale sarà Gianni Franceschini, autore e interprete dello spettacolo, che realizzerà dal vivo pitture e immagini e accompagnandole con il racconto.  Lo spettacolo, consigliato a partire dai 4 anni di età.

Ma come nasce l’idea di lavorare su quella che è una delle fiabe più celebri della tradizione? “Un giorno – spiega Gianni Franceschini – ho chiesto ad una bambina dai capelli biondi e gli occhi chiari: ‘Che fiaba vuoi che ti disegni e racconti?’ Lei ha risposto: ‘La fiaba di Hansel e Gretel!’ ‘Perché?’ ho domandato. ‘Perché loro sono una bambina e un bambino, sono piccoli e sono insieme come due candeline accese con intorno tutto grande e tutto buio’”. Di qui, una riflessione sul senso profondo dell’“essere insieme”, un maschietto e una femminuccia, piccoli in un mondo di adulti, e abbandonati a se stessi. “Solo un mondo disperato – continua l’artista -, impoverito non solo dei beni materiali, abbandona i piccoli, e questo è un drammatico parallelo con alcune realtà contemporanee. Ma i piccoli, quasi insegnando ai grandi, sanno stare insieme e insieme trovano la strada per migliorare se stessi e la realtà che li circonda, anche quella dei genitori, fino a guadagnare un meritato benessere”.

Franceschini è stato premiato come innovatore dell’arte naïve al prestigioso Museo delle Arti Naïves Cesare Zavattini di Luzzara, in cui sono esposte permanentemente alcune delle sue opere. È inoltre Medaglia d’oro del Presidente della Repubblica come Maestro della pittura naïve italiana nel 2000 e vincitore di vari premi all’estero, tra arte naïve, singulière e outsider. Oggi continua ad esporre in Italia, Spagna, Svizzera e Olanda. Come attore, è legato soprattutto al teatro per ragazzi, popolare e di figura, con spettacoli presentati in rassegne e festival dagli anni ‘70 ad ora in Italia, Europa, Stati Uniti e Canada.

Biglietti € 4. Promozione Porta il nonno a teatro: un nonno e due nipoti € 10. Prevendite biglietti: on line sul sito www.teatroferrari.it; a Camposampiero presso Libreria Costeniero (Via Mogno 44), Edicola Quadrifoglio (Via Giorgione 16) e Tabaccheria La Torre (Piazza Vittoria 17); a Castelfranco Veneto presso De Santi Dischi (Piazza Marconi 1). Biglietteria al botteghino: in Teatro a partire da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

Informazioni per il pubblico e prenotazioni
telefono 366 6502085

mail info@teatroferrari.it
www.teatroferrari.it

Scarica il comunicato stampa
Galleria fotografica

 


Informazioni per la stampa:
Gloria Marini
La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale
334 9187656 – gloria.marini@piccionaia.org

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *